Domenica, 28 maggio 2017 Ore 01:04 - Internet time @002

Guestbook
Il senso della vita
Frasi stupide
Frasi celebri
Frasi da film
Le preferite
Frasi informatica
Tempo
Frasi sulla musica
Frasi anonime
Halloween
Natale
San Valentino
Carnevale
Pasqua
Gatti

Basi Banner
Antipixel

MUSICA

Heavy Metal
Testi Canzoni
Best of
R.I.P.
Rock
Anni '70
Anni '80
Lovecraft
Chitarristi
Bassisti

 

 

 

 

Ricette Piemonte

Ricette Emiliane

Ricette d'Italia

 

CONTATORE VISITE

TOP 100 ALTERVISTA


Vota il mio sito!!

 

 

TEMPO

TEMPO: [sostantivo maschile] Spazio indefinito nel quale si verifica l'inarrestabile fluire degli eventi, dei fenomeni e delle esistenze, in una successione illimitata di istanti.

TEMPO

Il tempo, secondo il dizionario, è la successione illimitata dei fatti e degli eventi umani; ovvero la durata delle cose, distinta e misurata in periodi. Se la vita fosse un contenitore, esso conterrebbe tempo; il tempo quindi è l’unità di misura della nostra vita. Avete mai provato a chiedervi come impiega il tempo l’essere umano occidentale medio? Si alza presto, corre subito al lavoro, torna a casa per cena, guarda la tv, va a letto presto, per poi ricominciare il ciclo la mattina seguente. Il tutto si svolge a velocità folle: di corsa la mattina, per arrivare in tempo al lavoro; al lavoro, ritmi estenuanti per produrre il più possibile nel minor tempo possibile; a pranzo, fast food per guadagnare tempo. Quanto tempo dunque gli rimane per sè? Intendiamo tempo per amare, conoscere gente, coltivare i propri interessi, insomma, per vivere? La risposta la conosciamo tutti, sta scritta negli occhi di tutte le donne e di tutti gli uomini che vivono in questa parte di mondo. E’ come se noi tutti fossimo rinchiusi in un vagone che corre a velocità folle senza una meta ben precisa; suo unico scopo è viaggiare sempre più veloce, i binari sui quali corre sono il sistema sociale nel quale viviamo. Se dunque la velocità, la fretta, la corsa sono la quintessenza di questo sistema, allora noi preferiamo la lentezza, perchè il cuore batte a sessanta battiti al minuto, e nessuno può andare più veloce del proprio cuore senza perdere la propria umanità. Aiutateci a fermare il tempo, riprendiamoci la vita, prendiamoci tempo, tempo, tempo.

Almamegretta

Bisogna essere sempre ubriachi. Tutto sta in questo: è l’unico problema. Per non sentire l’orribile fardello del tempo che rompe le vostre spalle e vi inclina verso la terra bisogna che vi ubriacate senza tregua. Ma di che? Di vino, di poesia o di virtù, a piacer vostro. Ma ubriacatevi. E se qualche volta sui gradini d’un palazzo, sull’erba verde d’un fossato, nella mesta solitudine della vostra camera, vi risvegliate con l’ubriachezza già diminuita o scomparsa, domandate al vento, all’onda, alla stella, all’uccello, all’orologio, a tutto ciò che fugge, a tutto ciò che geme, a tutto ciò che ruota, a tutto ciò che canta, a tutto ciò che parla, domandate che ora è; e il vento, l’onda, la stella, l’uccello, l’orologio vi risponderanno: è l’ora di ubriacarsi! Per non essere gli schiavi martirizzati del tempo, ubriacatevi; ubriacatevi senza smettere! Di vino, di poesia o di virtù, a piacer vostro.

Charles Baudelaire
Enivrez-vous XXXIII

 

 

TIENI IL TEMPO
Max Pezzali - 883

Non c'è storia in questa città
nessuno si diverte e mai si divertirà
lascia perdere tutta questa gente
e non credere di te non gli importa niente

Sono sempre pronti a giudicare tutto quello che fai
come ti vesti e con chi ti incontrerai
ma non te la prendere loro sono fatti così
devi solo credere che un giorno te ne andrai di qui

Scendi nella strada balla
e butta fuori quello che hai
fai partire il ritmo quello giusto
datti un mossa e poi

Tieni il tempo
con le gambe con le mani
tieni il tempo
non fermarti fino a domani
tieni il tempo
vai avanti e vedrai
tieni il tempo
il ritmo non finisce mai

I muri grigi che vedi
quando guardi fuori da qui
anche se non ci credi
sono quasi belli per chi
sa trovare i colori
dentro nella testa
e allora vattene fuori
che sta per incominciare la festa

Non ti lasciare andare
se non ti vuole più
adesso se la tira
ma non sa che tu
stai quasi per decollare
e quando volerai
faranno a gara se fare
un giro gli farai

Scendi nella strada...

Tieni il tempo...

 
Il tempo passa, irrevocabilmente.
Virgilio
 

JOVANOTTI - NON M'ANNOIO
(TEMPO)

Tempo, tempo comunque vadano le cose lui passa e se ne frega se qualcuno è in ritardo puoi chiamarlo bastardo ma tanto è già andato e fino adesso niente lo ha mai fermato e tutt'al più forse lo hai misurato con i tuoi orologi di ogni marca e modello ma tanto il tempo resta sempre lui quello l'unica cosa che ci è data di fare è avere il tempo da poter organizzare si da organizzare da dividere in passi cassa rullante la mia voce ed i bassi bassi medi e alti per fare salti per far ballare il pubblico sugli spalti e non m'annoio e no che non m'annoio e non m'annoio io no che non m'annoio e non m'annoio no che non m'annoio no che non m'annoio tempo 109 battute al minuto quando finisce forse ti sarà piaciuto la chiave per capire questo genere di suono che a molte orecchie può sembrare frastuono e liberare la tua parte migliore chiudere gli occhi aprire bene il cuore che non c'è musica che vale di più di quella musica che vuoi sentire tu e non mi stanco e no che non mi stanco non mi stanco io no che non mi stanco non mi stanco no che non mi stanco no che non mi stanco sono passate 1000 generazioni dai rockabilli punk e capelloni i metallari i paninari e sorcini e ogni volta gli stessi casini perché i ragazzi non si fanno vedere sono sfuggenti come le pantere e quando li cattura una definizione il mondo è pronto a una nuova generazione e non m'annoio e no che non m'annoio e non m'annoio io no che non m'annoio non m'annoio no che non m'annoio no che non m'annoio io no che non m'annoio tempo prezioso conosco un modo per rimanere a galla non abboccare a questa grande balla del tempo che ti fa cambiare che ti modella e più vai avanti più la vita è meno bella sfuggi dal gruppo e pensa con la tua testa e stare insieme sarà sempre una festa se riuscirai a sopravvivere lontano dal branco non c'è noia non sarai mai stanco sfuggi dal gruppo e non lasciarti fregare e non m'annoio io continuo a ballare e non mi rompo e no che non mi rompo non mi rompo io no che non mi rompo non mi rompo no che non mi rompo no che non mi rompo tempo quando stai bene lui va via come un lampo quando ti annoi un attimo sembra eterno il paradiso può diventare inferno tempo, ti frego con il ritmo ti cattura e ti chiudo in una ritmica di aspetto molto duro e ti organizzo in battute in quattro quarti all'ora non avrai tempo di liberarti e con le gambe muovo anche il cervello e allora il tempo sarà mio fratello e come lui mi darà sempre una mano mi darà tempo per andare lontano e come Ulisse cercherò di ritrovare quella mia isola ma tanto viaggiare sarà piacevole sarà indispensabile anche se l'isola sarà irraggiungibile (ahaaaaa) e non m'annoio e no che non m'annoio non m'annoio io no che non m'annoio non m'annoio no che non m'annoio no che non m'annoio e non mi stanco e no che non mi stanco non mi stanco io no che non mi stanco non mi stanco no che non mi stanco no che non mi stanco e non mi rompo no che non mi rompo non mi rompo io no che non mi rompo non mi rompo no che non mi rompo no che non mi rompo tempo.

 
 
 

 

 

 

 

 

 

 


Home

Chi sono
Servizi
Blog
Download
Verbania
Lago Maggiore
Ricette
Galleria fotografica
Radio & Quotidiani
Ricette emiliane
Scambio link
Directory
Intranet
My photos on Flickr
Ricette d'Italia



Per le tue ricerche
Google
Wikipedia
IMDB (cinema)
Pagine Bianche
Mappy
Manuali
Ricette d'Italia


 
TIC
TAC
TIC
TAC
TIC
TAC
TIC
TAC
TIC
TAC
TIC
TAC
TIC
TAC
TIC
TAC
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Home - Chi sono - Contatti - Privacy - Mappa sito
Questo sito è online dal 16 agosto 2006
2010 - nastrorosa.altervista.org - Layout creato da nastrorosa

Pagina iniziale nastrorosa@altervista.org