TORNA ALLA HOME DI
NASTROROSA

AUGURI
GLITTER
NATALIZI
I MIEI CANTI
NATALIZI
RICETTE
HOME
TORTELLI DI ZUCCA

Ingredienti per la sfoglia:
1/2 chilogrammo di farina
150 grammi di semolino di grano tenero
6 uova fresche
Ingredienti per il ripieno:
1,50 chilogrammi di zucca
150 grammi di amaretti
150 grammi di mostarda mantovana di mele
Noce moscata
150 grammi di parmigiano grattuggiato

Tagliate a pezzi la zucca e cuocetela nel forno o a vapore.
Ripulite i singoli pezzi dalla buccia e riduceteli in poltiglia.
Unite alla polpa gli amaretti sbriciolati, della mostarda senapata macinata, un pizzico di noce moscata e tanto parmigiano grattuggiato da rendere consistente l'impasto; se la zucca fosse poco dolce, aggiungete un po' di zucchero.
Lavorate bene l'impasto e lasciatelo riposare in luogo fresco per 12 ore.
Fate la sfoglia, stendetela e lasciatela asciugare.
Fate con l'impasto delle palline da distribuire su quadrati di sfoglia di 10 centimetri. Piegate in due i quadrati e esercitate una lieve pressione sui bordi.
Cuocete i tortelli in acqua salata, scolateli con un mestolo forato. A cottura avvenuta, distribuiteli a strati in una zuppiera e conditeli con salsa di pomodoro, burro e parmigiano.

SPAGHETTI ALLE VONGOLE IN BIANCO


Ingredienti:
500 gr di spaghetti
1 kg di vongole
200 gr di olio d'oliva
2 spicchi d'aglio
prezzemolo tritato
sale e pepe
Preparazione: Far aprire i frutti di mare, dopo averli ben lavati, in una pentola coperta con uno spicchio d'aglio, un filo d'olio e un pizzico di pepe. Sgusciarli e tenerli da parte in una scodella coperti dal proprio liquido di cottura filtrato (conservarne qualcuno intero per guarnizione). In una capiente padella imbiondire uno spicchio d'aglio nell'olio d'oliva, eliminarlo e aggiungere le vongole sgusciate con il loro brodo, farle insaporire per qualche minuto e aromatizzare con pepe e prezzemolo tritato. In questa salsa condire gli spaghetti cotti molto al dente, mescolandoli accuratamente nella padella a fuoco moderato. Passarli in un piatto da portata e guarnire con altro prezzemolo tritato e i frutti di mare con il guscio.

TORTELLINI NATALIZI

Ingredienti per 8 persone: - 600 gr di farina - 8 uova - 2 litri di brodo - 300 gr di lombo di maiale - 100 gr di prosciutto crudo - 100 gr di mortadella - 100 gr di parmigiano grattugiato - 50 gr di burro - 50 gr di midollo di bue - 1 petto di tacchina - noce moscata - sale - pepe
Preparazione:

Fate la fontana con la farina e nel mezzo, rompetevi 6 delle 8 uova. Lavorate il composto energicamente, unendo anche qualche cucchiaio d'acqua ed un pizzico di sale. Una volta ottenuto un impasto liscio e consistente, tirate la sfoglia sottile con un mattarello. Poi ricavate dei dischetti del diametro di 2-3 cm. Preparazione del ripieno: fate rosolare la carne di maiale in una casseruola con la metà del burro, salate leggermente, spruzzate con poca acqua e cuocete per 5-6 minuti a fiamma moderata. Quindi fate lo stesso anche per la carne di tacchina. A questo punto tritate: lombo, tacchina, mortadella, prosciutto e midollo; unitevi le uova, la metà del parmigiano, pepe, noce moscata e il resto del burro; amalgamate per bene. Disponete un mucchietto di ripieno su ogni disco di pasta, piegate i tortellini e sigillate i bordi, premendo con le dita. Portate il brodo ad ebollizione, lessatevi i tortellini per una decina di minuti e portate in tavola, cospargendo con il resto del parmigiano.
Tempo di Cottura: 10'

CROSTINI AL TARTUFO

Ingredienti per 4 persone: - 8 fette di pane - 50 gr di burro - 30 gr di parmigiano grattugiato - 15 gr di tartufo nero - 1 cucchiaio di cipolla tritata - sale - pepe

Preparazione:
Fate fondere la metà del burro in un tegamino e poi unite il parmigiano e la cipolla tritata. Lavorate a crema il burro rimasto con un pizzico di sale e pepe. Tostate le fette di pane nel forno e bagnatele con il composto di burro fuso e formaggio. Lasciatele raffreddare e quindi cospargetele con qualche scaglia di tartufo.
Tempo di Cottura: 5'

INSALATA MISTA

Ingredienti per 4 persone: - 2 finocchi piccoli, lavati - 1 arancio - 1 arancia - 1 pompelmo rosa - 250 gr soncino - Vinaigrette all'aceto balsamico

Preparazione:
Sbucciate l'arancia ed il pompelmo togliendo bene tutta la parte bianca, quindi con un coltellino ben appuntito incidete ogni spicchio in modo da liberarlo dalla pellicola che lo ricopre. Metteteli poi in una insalatiera assieme ai finocchi tagliati a fette sottilissime ed il songino.

CAPPONE RIPIENO

Ingredienti per 4 persone: - un cappone già pulito, - carne trita, 300 gr - pan grattato, q.b. - prezzemolo, q.b. - noce moscata, q.b. - uovo, 1 - parmigiano grattuggiato, q.b. - aglio, 1 spicchio - sale, pepe, q.b. Per il brodo - cipollina, 1 - chiodo di garofano, 1 - costa di sedano, 1 - foglia di alloro, 1

Preparazione:
Disossate il cappone, rovesciate il collo e le ali. Mettete la carne trita in una bacinella. Unite il prezzemolo precedentemente tritato con l'aglio. Aggiungeteci l'uovo e un cucchiaio abbondante di parmigiano grattuggiato. Regolate di sale e pepate. Unite un pizzico di noce moscata. Amalgamate con del pan grattato in caso l'impasto non risulti troppo consistente. Farcite con il composto l'interno del cappone. Cucite con spago da cucina l'apertura. Ricopritelo con una garza sterile. Legatelo bene. Preparate un brodo con una cipolla steccata con il chiodo di garofano, sedano, carota e la foglia di alloro. Adagiateci il cappone e lessatelo per circa due ore. Potete, a fine cottura, passare il cappone al tegame con del burro per farlo dorare. Quindi servire.
Tempo di Cottura: 120'

FARAONA ARROSTO RIPIENA

Ingredienti:
Una faraona pulita di circa un chilogrammo
Un bicchiere di vino bianco secco
Brodo di carne
Olio di oliva
Rosmarino

Ingredienti per il ripieno:
Una salsiccia
Una tazza di pane grattuggiato
50 grammi di parmigiano grattuggiato
Un uovo
Burro
Poco latte

Fiammeggiate, lavate e asciugate bene la faraona
Sminuzzate la salsiccia e fatela rosolare con un po' di burro: Mescolate i pezzettini di salsiccia con il pane e il parmigiano grattuggiati, l'uovo sbattuto, amalgamandoli poi con poco di latte caldo sino ad ottenere un composto morbido ma compatto.
Farcite la faraone con il ripieno avendo cura di chiuderla bene con un filo di cotone.
Dopo aver strofinato la faraona con del sale, mettetela con del rosmarino in una teglia unta d'olio in forno a 180° per circa due ore, avendo cura di spruzzarla ogni tanto con il vino bianco e il brodo caldo.
Servire con contorno di patate al forno cotte nel suo sugo.

TORTA SBRISOLONA

Ingredienti:
200 g di mandorle dolci pelate 250 g di farina bianca 150 g di farina gialla, macinata fine 200 g di zucchero semolato 1 bustina di vaniglia la scorza grattugiata di 1 limone 2 tuorli di uovo 10 g di burro fuso a temperatura ambiente altro burro per imburrare

Preparazione:
Tritare le mandorle. Poi setacciare insieme i due tipi di farina con la vaniglia e disponile a fontana sulla spianatoia, forma un incavo nel mezzo, unisci lo zucchero, tenendone da parte due cucchiai, le mandorle, la scorza del limone, i tuorli d'uovo e il burro fuso. Lavorare gli ingredienti rapidamente con la punta delle dita perché l'impasto risulti sbriciolato e non omogeneo. Prendere una tortiera: imburrarla e all'interno di essa, sbriciolare con i polpastrelli l'impasto ottenuto, riempiendola di un bel numero di granelli che poi si salderanno insieme durante la cottura. Mettere in forno già caldo a 180° C e far cuocere per circa un'ora, appena cotta togliere la "sbrisolona" dal forno scuotendo la tortiera per far staccare il dolce, fallo poi scivolare su un piatto da portata e spolverizza la superficie con lo zucchero che si è tenuto da parte.
Tempo di Cottura: 60'

SPONGATA

Ingredienti:
Per la pasta: - Farina 250 g - Burro 80 g - Zucchero 120 g - Vino bianco secco 1 bicchiere - Sale Un pizzico Per il ripieno: Miele 250 g - Gherigli di noce 100 g - Mandorle 50 g - Nocciole 50 g - Pinoli 30 g - Canditi misti 100 g - Uvetta sultanina 50 g - Biscotti secchi 100 g - Vino bianco secco 1 bicchiere - Cannella in polvere 5 g - Noce moscata grattugiata q.b. Cognac 1 bicchierino Per completare: Zucchero a velo 1 bustina - Olio di oliva 1 cucchiaio - Burro q.b. - Farina q.b.

Preparazione:
Iniziate a preparare il ripieno: sbollentate e pelate le noci, le mandorle, le nocciole ed i pinoli. Tritateli e tagliate a dadini i canditi. Fate ammorbidire in acqua tiepida l'uvetta sultanina, quindi strizzatela. Sbriciolate i biscotti secchi. Versate il miele in una piccola casseruola, bagnatelo con il vino, portatela ad ebollizione, quindi abbassate al fiamma ed unite i biscotti secchi, le noci, le mandorle, le nocciole ed i pinoli. Insaporite il tutto con la noce moscata grattugiata e la cannella in polvere. Aggiungete alla preparazione il cognac, i canditi e l'uva sultanina. Amalgamate il composto, toglietelo dal fuoco e lasciatelo raffreddare. Versatelo in una terrina, ricopritelo con un foglio di carta di alluminio e lasciatelo riposare in un luogo fresco per almeno 24 ore. Preparate la pasta: setacciate la farina a fontana sulla spianatoia. Mettete al centro il burro ammorbidito, lo zucchero, il vino ed il sale. Lavorate gli ingredienti ricavandone un'impasto piuttosto consistente, che lascerete riposare in luogo fresco per circa mezz'ora. Quindi dividete l'impasto i due parti, una più grande dell'altra. Con il matterello stendete i due pezzi di pasta in modo da ricavarne un disco grande e uno più piccolo. Imburrate ed infarinate la teglia. Foderatela con il disco più grande. Versate il ripieno, livellatelo con una spatola inumidita, ricopritelo con il secondo disco di pasta e saldatelo ai bordi pizzicandolo con le dita. Con uno stecchino bucherellate la superficie e spennellatela con dell'olio. Scaldate il forno a 190° e mettetevi a cuocere la preparazione per 30 m. Togliete il dolce dal forno, lasciatelo raffreddare completamente, mettetelo su un piatto di portata, spolverizzatelo con lo zucchero a velo e servitelo a tavola.
Tempo di Cottura: 120'

TRONCHETTO DI NATALE

Ingredienti:
1 pacchetto di biscotti Petit da 250 grammi, 1 panetto di burro da 125 grammi, 1 confezione di cacao amaro da 80 grammi, Cioccolato in scaglie (meglio se fondente) Caffè e latte q.b., 100 gr. di nocciole, 2 bustine di vanillina, 1 uovo intero, Glassa al cioccolato
Preparazione:

Tritate i biscotti e aggiungete tutti gli ingredienti. L'impasto dovrà risultare piuttosto consistente. Dategli la forma di un tronchetto d'albero e passateci la glassa al cioccolato. Per rendere perfetto il tronchetto prendete una forchetta e passatela sulla glassa asciutta. Sembrerà un tronchetto vero. Decorare con fiorellini di zucchero e foglioline di marzapane.

LA STELLA DI NEVE E CACAO


Per la mousse: 4 tuorli, 4 albumi
30 g di cacao amaro
150-200d (secondo i gusti) di zucchero
2 fogli di colla di pesce
Per il pan di Spagna: 4 uova, 2 albumi
150 g di zucchero
150 g di farina
30 g di cacao amaro

Per la meringa: un albume e 100 g di zucchero (se si vuole piú 'neve', raddoppiare la dose)

Preparazione: Sbattere i tuorli con lo zucchero e il cacao, ammorbidire la colla di pesce a bagno, scolarla e intiepidirla sul fuoco con due cucchiai di acqua in modo che si sciolga, quindi aggiungerla al composto con l'uovo. Unire i 4 albumi montati a parte a neve ben ferma. Porre la mousse in frigorifero: ma non piú di un'ora perché non si rapprenda del tutto. Portare il forno a 200 gradi C, per il pan di Spagna. Montare le uova, lo zucchero e il cacao 5 minuti buoni con lo sbattitore elettrico: la crema deve inglobare aria almeno fino a raddoppiare. Aggiungere tutta la farina in un colpo e mescolare, sempre con lo sbattitore, ma pochi secondi altrimenti si smonta. Versare il composto in uno stampo a forma di stella cometa da 2,5 litri e infornare in basso per un'ora. Prima di sfornare la torta, preparare la meringa per la guarnizione: montare a neve fermissima l'albume con lo zucchero. Raffreddato il pan di Spagna, tagliarlo in due e distibuire sulla metá inferiore la mousse, sull'altra, con una tasca da pasticcere, la meringa a fiocchi e metterla sotto il grill 2-3 minuti. Ricomporre la stella.


TRONCHETTO DI NATALE

Ingredienti
Per la pasta:
100 g di tuorli
150 g di albumi
140 g di zucchero
60 g di farina
20 g di cacao
25 g di fecola di patate
Per la farcia:
250 g di cioccolato bianco
200 ml di panna fresca
8 g di colla di pesce
150 g di mascarpone
1 bicchierino di liquore all'arancia
la scorza grattugiata di un'arancia
Per la decorazione: foglie di cioccolato bianco
scagliette di cioccolato bianco
Per la ganache da copertura:
250 g di cioccolato fondente
220 ml di panna fresca
la scorza grattugiata di un arancia

Preparazione:
Per la pasta:
Lavorate i tuorli con meta' dello zucchero. A parte, montate a neve ben ferma gli albumi unendo dopo lo zucchero rimasto. Unite delicatamente i tuorli con gli albumi, poi amalgamatevi la farina setacciata con il cacao e la fecola di patate. Mescolate bene e versate il composto nella placca del forno ricoperta con carta forno. Ponete la pasta in forno preriscaldato 180° per 15/20 minuti. Sfornatela e sformatela immediatamente su un canovaccio spolverizzato con abbondante zucchero semolato. Rifilate i bordi della pasta in modo da ottenere un rettangolo con i lati dritti, quindi arrotolatela con delicatezza su se stessa. Lasciate intiepidire ma non ponetela nel frigo.
Per la farcia:
Portate a bollore la panna, toglietela dal fuoco e unitevi il cioccolato spezzettato. mescolate bene e lasciate raffreddare. aggiungete la scorza dell'arancia. Lavorate a crema il mascarpone poi aggiungete il liquore. Ammollate la colla di pesce in acqua fredda, strizzatela e fatela sciogliere sul fuoco con 4 cucchiai d'acqua. Amalgamatela al mascarpone, poi unitevi il cioccolato bianco e mescolate bene. Srotolate con delicatezza il rotolo di pasta e farcitelo con la crema preparata. arrotolatelo di nuovo sempre con delicatezza e ponetelo in frigorifero per almeno 2 ore.
Per la ganache:
Portate a bollore la panna, toglietela dal fuoco e aggiungetevi il cioccolato spezzettato. mescolate bene il tutto e aromatizzate con la scorza dell'arancia. Lasciate raffreddare.
Come decorare il tronchetto:
Togliete dal frigo il tronchetto. Tagliate due pezzi dal rotolo larghi un paio di cm. e posizionateli ai due lati del tronchetto, in modo da sembrare due rami. Distribuite morbidamente su tutta la superficie del tronco la ganache che avete preparato, poi spolverizzatelo con le scagliette di cioccolato bianco e decorate con le foglie di cioccolato bianco.

ANELLO DI MONACO

Ingredienti per la pasta:
500 grammi di farina bianca
75 grammi di lievito di birra
4 uova
150 grammi di burro
50 grammi di zucchero
Un bicchiere di latte tiepido
La buccia di un limone

Ingredienti per la farcitura:
200 grammi di nocciole sgusciate
100 grammi di marmellata di castagne
100 grammi di zucchero
Un po' di liquore dolce (tipo rosolio)

Sciogliete in una tazza il lievito di birra, un cucchiaino di zucchero, un cucchiaio colmo di farina e pochissimo latte tiepido. Mescolate sino ad ottenere un panetto che va messo a lievitare in un ambiente tiepido.

Nel frattempo preparate il ripieno facendo bollire lo zucchero con dieci cucchiai d'acqua stando bene attenti di non farlo caramellare. Dopo l'addensamento del composto mescolatelo con le nocciole tritate finemente, lo zucchero e il liquore. Quando l'impasto è freddo aggiungete due chiare d'uovo montate a neve.

Riprendete la pasta lievitata, e mescolatela con la farina e lo zucchero rimanenti, la buccia di limone, il burro, due tuorli, due uova intere e un pizzico di sale. Impastate finchè l'amalgama non si stacca. Coprite e lasciate lievitare una seconda volta.

Dopo circa un'ora versate la pasta su di un'asse infarinata dandole una forma rettangolare alta circa due dita. Spalmatela con la farcitura, arrotolarla e mettetela in una teglia circolare alta ben imburrata.
Introducete in forno freddo e tenete per circa 40 minuti a temperatura alta.

A cottura ultimata spegnete il forno e lasciatelo aperto per cinque minuti.

Quando lo togliete potete guarnirlo con una glassa fatta con due etti di zucchero a velo addensata leggermente sul fuoco in pochissima acqua.

 
 

 

 

 

POESIE
NATALIZIE
LA BEFANA
IL NATALE DI
ELIO ELST
BUONE FESTE
BUONE FESTE
BUONE FESTE
  WEB DESIGN by Nastrorosa